CSI - Centro Sportivo Italiano - Comitato di Parma

Facebook
Chi siamo  /   Link utili  /   Fotogallery  /   Contatti e sede

Parco dei Cento Laghi

anello Sesta Inferiore - Lagoni - Sesta

PER TUTTE LE GAMBE

ALLACCIAMO GLI SCARPONI E CONTINUIAMO IL  CAMMINO NELLA NATURA CON GLI AMICI

SABATO 10 SETTEMBRE 2022

La nostra escursione inizia nel paese di Sesta Inferiore.

Piccolo paese aggrappato alla montagna, Sesta ha origini molto antiche, il suo nome, infatti, si trova citato in un documento del 953 con il quale la contessa longobarda Leigarda, figlia del conte Vuifredo, donò alla canonica di Parma e al vescovo alcuni suoi beni nel territorio cornigliese, “ad Sextum Cornilii”.

Il paese deve la sua notorietà al pittore Walter Madoi che, negli anni sessanta e settanta, ha realizzato i grandi affreschi della crocefissione all’interno della chiesetta e ha rappresentato sugli esterni delle abitazioni scene di vita, persone del luogo, amici, personaggi famosi.

Una breve visita fra i suoi vicoli ci darà modo di osservare tanti, deliziosi affreschi, molti dei quali purtroppo rovinati dalle intemperie.

Entreremo nella chiesetta restaurata di recente, con i suoi grandi e scenografici affreschi.

Ammireremo la bella fontana circolare in arenaria, situata in una piccola piazzetta con vista panoramica su alcuni dei più bei monti del nostro crinale.

     

Diamo poi inizio all’escursione: usciti dal paese, dopo pochi metri sulla strada comunale si imbocca la Strada Cooperativa dei Pascoli Associati, costruita negli anni 70 con il lavoro collettivo degli abitanti per consentire un più agevole raggiungimento degli alti pascoli (le attività di alpeggio e fienagione hanno rappresentato per lungo tempo le più importanti fonti di vita e di reddito per la gente del posto).

La strada sterrata si percorre con facilità e dopo trenta minuti circa si raggiungono i prati del

Bondino dove potremo dissetarci alla fresca acqua di una fonte e ammirare il profilo dei monti di crinale. Da qui la strada entra in una bella faggeta e dopo avere attraversato il ponticello del rio Stagnone si immette su una strada forestale all’interno del Parco Regionale, parzialmente lastricata.

Si prosegue, sempre in salita, fino a raggiungere la strada del passo della Colla che collega val Parma e Val Cedra.

Continuiamo per circa un km e arriviamo al rifugio dei Lagoni, dove faremo sosta, per goderci il bellissimo panorama dei laghi Gemini e pranzare (al sacco o usufruendo dei servizi del rifugio).

Riprendiamo il cammino e imbocchiamo il sentiero basso Cai 721bis che si addentra in pineta e, scendendo, ci porta alla località Borello dello Sbirro così chiamato perché ai tempi del Ducato qui sorgeva un posto di dogana per il controllo dei traffici commerciali con il Granducato di Toscana. Da qui, con il sentiero 721, scendiamo in circa un’ora al Ponte del Cogno dove alcune nostre auto ci riporteranno a Sesta.

Prima del meritato riposo con merenda i più arditi potranno mettersi alla prova con un ultimo interessante itinerario: con partenza dalla fontana un sentiero in decisa discesa conduce in circa dieci minuti e con un dislivello di circa 80 metri al greto del torrente Parma, dove si erge l’arco ancora integro di un antico ponte di pietra, collocato sulla strada che collegava fino agli inizi del novecento Sesta inferiore con Bosco di Corniglio (sec. XVII°).

SCHEDA TECNICA

Ritrovo e partenza: ritrovo ore 7,30 parcheggio Villetta con mezzi propri.

Si percorre la statale Massese, direzione Corniglio. A Miano è consigliabile prendere la deviazione a destra, direzione Bosco di Corniglio (indicazioni autostrada Parma-mare). Si supera Bosco direzione Lagdei, a due km circa arrivo a Ponte Cogno dove verranno parcheggiate la metà delle auto; con le altre auto si raggiunge Sesta inferiore.

Rientro: entro le ore 20.

Difficoltà: E

Lunghezza: 12 km circa

Dislivello: 450 m

Tempo di percorrenza: 4 ore circa

Pranzo: al sacco o in rifugio

Abbigliamento: si consigliano pantaloni lunghi, scarponi, bastoncini, acqua.

NOVITA'

Da oggi puoi pagare la tua iscrizione comodamente dal divano di casa tua con carta di credito o bonifico bancario!!!!

LA PARTECIPAZIONE ALLE ESCURSIONI E' POSSIBILE SOLO ED ESCLUSIVAMENTE DOPO AVER CONSEGNATO IL CERTIFICATO MEDICO DI SANA E ROBUSTA COSTITUZIONE IN CORSO DI VALIDITA' ALLA SEGRETERIA DEL CENTRO SPORTIVO ITALIANO E RINNOVATO IL TESSERAMENTO PER L'ANNO IN CORSO.

Fotogallery - !0 settembre 2022
Documenti allegati
Dettagliata Semplificata
Eventi, Attività, News

Questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego. Clicca qui per maggiori dettagli.

Ok